Il progetto dei Global Changemakers

Tra le iniziative sociali avviate e portate avanti da un gruppo di giovani motivati che hanno per obiettivo anche quello di vivere in un mondo improntato alla sostenibilità e alla lotta ai cambiamenti climatici vi e’ quella di Global Changemakers.

Global Changemakers  è una vibrante comunità di giovani attivisti, volontari ed imprenditori sociali.
Unendo persone provenienti da oltre 120 paesi, é diventata un luogo per condividere esperienze, costruire competenze, applicare e mettere alla prova idee per accedere ad alcune opportunità davvero sorprendenti.

Global Changemakers è stata fondata nel 2007, quando sei giovani attivisti, riuniti dal British Council, sono stati invitati a parlare a nome dei giovani alla riunione annuale del World Economic Forum. Da allora, la rete è cresciuta fino a diventare una comunità di oltre 730 Changemakers in 121 paesi nel mondo. La loro missione è quella di responsabilizzare i giovani verso un cambiamento sociale positivo. Sin dalla sua creazione si é ampliata, ed è ora strutturata su tre pilastri: Learning, Doing and Advocacy.

Learning
 In occasione dei vertici regionali e globali, i Changemakers si incontrano faccia a faccia per imparare gli uni dagli altri ma anche da esperti. Il loro programma comune comprende la gestione del progetto e la capacità di presentazione, completata da una serie di unità on-line. Queste unità, appositamente create da Changemakers per Changemakers, sono disponibili gratuitamente sul loro sito.

Doing

Global Changemakers sostiene progetti di base organizzati e gestiti dai Changemakers tramite un finanziamento iniziale e azioni di tutoraggio. Questi progetti coprono una vasta gamma di argomenti e temi, dai cambiamenti climatici, l’AIDS e la parità di genere ai progetti che affrontano problematiche sociali come la fame, la povertà e la disoccupazione.

Advocacy

Dall’inizio del progetto nel corso della riunione annuale 2007 del World Economic Forum, i Global Changemakers hanno partecipato a numerosi Forum di tutto il mondo. Hanno anche preso parte ad altri eventi tra cui la Clinton Global Initiative, G20, il Global Humanitarian Forum, e la Conferenza mondiale sul clima. A questi eventi, i Changemakers agiscono come difensori, sensibilizzando i decisori in merito alle problematiche più importanti e utilizzando le loro idee ed esperienze per diffondere conoscenze e migliori pratiche in materia di imprenditorialità sociale e attivismo della comunità.